Progressive Web Apps vs. App Native

Aggiornato il 16. marzo 2024 da Jan Bunk

Un robot umanoide che usa una lente d'ingrandimento per guardare uno smartphone. Lo smartphone mostra le lettere PWA, arte digitale

Trasforma il tuo sito web in un'app.

Progetta la tua app gratuitamente in 5 minuti.

In questo articolo, esamineremo i pro e i contro dello sviluppo di una progressive web app. Confronteremo anche le PWA con le alternative e daremo uno sguardo alle potenziali evoluzioni future nel settore.

Cosa sono le Progressive Web App?

Le Progressive Web App (PWA) sono siti web che sfruttano le moderne capacità del web per fornire un'esperienza utente simile a quella delle app native senza la necessità di sviluppare un'app separata. Offrono funzionalità come l'operatività offline, le notifiche push e l'accesso all'hardware del dispositivo, pur essendo accessibili direttamente dalla schermata principale del dispositivo. Anche se la PWA viene eseguita in un browser, l'interfaccia utente può essere regolata per farla sembrare più simile a un'app nativa, ad esempio aprendosi come un'app apparentemente separata dal browser, che non include nemmeno una barra degli URL e altri elementi di navigazione del browser.

I Vantaggi delle PWA

  • Compatibilità Cross-Platform: Le PWA funzionano perfettamente su varie piattaforme e dispositivi, inclusi desktop, smartphone e tablet. Questo riduce i tempi e i costi di sviluppo e garantisce un'esperienza utente coerente su diversi dispositivi e sistemi operativi.

  • Funzionalità Offline: Le PWA possono funzionare parzialmente offline o con una connessione internet scadente memorizzando i contenuti in anticipo.

  • Esperienza Simile a un'App: Le PWA offrono un'esperienza simile a quella di un'app senza la necessità per gli utenti di scaricarle e installarle da un app store. Possono essere aggiunte alla schermata principale direttamente dal browser, permettendo agli utenti di accedervi con un solo tocco o clic. Questa comodità incoraggia tassi di adozione e di fidelizzazione degli utenti più elevati.

  • Notifiche push: Con una PWA puoi inviare notifiche push ai tuoi utenti, uno strumento fantastico per aumentare l'engagement e la fidelizzazione.

Problemi delle PWA

  • Integrazione Limitata con la Piattaforma: Nonostante la loro compatibilità cross-platform, le PWA potrebbero non integrarsi completamente con alcune funzionalità e caratteristiche del dispositivo. Alcune funzionalità rimangono esclusive delle app native.

  • Nessuna Esposizione negli App Store: A differenza delle app native, le PWA non sono elencate nei tradizionali app store (ad esempio, l'Apple App Store e il Google Play Store), il che limita la loro visibilità e scoperta tra gli utenti. Molti utenti cercheranno di trovare la tua app negli app store se comunichi loro che offri un'app. Se vuoi che la tua PWA sia disponibile anche negli app store, dovrai convertirla in un'app nativa.

  • Sforzo di Sviluppo Aggiuntivo: Anche se è più facile trasformare un sito web esistente in una PWA rispetto a creare un'app nativa indipendente, costa comunque più tempo e denaro rispetto a trasformare il sito web in un'app con una soluzione no-code.
  • Consapevolezza e Adozione degli Utenti: Nonostante i loro potenziali benefici, la maggior parte degli utenti non conosce le PWA o preferisce le app native. Educare gli utenti su come installare una PWA è difficile, poiché gli utenti sanno solo come installare le app tramite gli app store.

La combinazione di questi problemi porta a un utilizzo estremamente basso delle PWA. Infatti, i tassi di installazione sono così bassi che non sembrano nemmeno esserci statistiche al riguardo. Quindi, invece di mostrarti una statistica ora, ti incoraggio a chiedere in giro tra i tuoi amici e familiari per vedere se riesci a trovare qualcuno che abbia installato una PWA.

Apple e le PWA: Una Relazione Complicata

Uno dei motivi per il suddetto basso utilizzo delle progressive web app è il loro supporto mediocre su iPhone e iPad. Apple è stata estremamente lenta nel supportare le PWA sulle loro piattaforme, il che ha ostacolato l'adozione. Ad esempio, per molto tempo non è stato possibile inviare notifiche push agli utenti - una delle funzionalità più importanti delle PWA.

All'inizio del 2024, Apple ha persino annunciato che rimuoverà completamente il supporto per le PWA a causa del loro basso utilizzo. Dopo una significativa opposizione da parte degli utenti, hanno fatto marcia indietro. Ma questo dimostra che Apple potrebbe semplicemente rimuovere le PWA su un capriccio.

Le Limitazioni delle PWA Influenzano webtoapp.design?

No, le app create con webtoapp.design non sono affatto influenzate dalle limitazioni che Apple impone alle progressive web app. Questo perché ti permettiamo di creare una "vera" app che visualizza il tuo sito web. In questo modo possiamo evitare molti degli svantaggi delle PWA:

Conclusione

Anche se personalmente sono un sostenitore del web aperto, che include anche le PWA, non penso che siano un'opzione valida al momento. Anche se vuoi solo puntare su Android (perché le PWA sono praticamente inutilizzabili su iOS ora), il basso utilizzo e le difficoltà degli utenti nell'installarle sarebbero un ostacolo per me.

Se sei ancora indeciso se sviluppare un'app nativa o una PWA perché credi che la popolarità delle PWA aumenterà presto, allora webtoapp.design potrebbe essere un'alternativa valida per te. Non hai tempi di sviluppo lunghi o grandi costi iniziali come con lo sviluppo di un'app completamente nativa, ma ottieni molti dei suoi benefici. Ne vale la pena anche se la consideri solo come una soluzione temporanea. Quando sarai pronto con la tua app nativa, potrai rilasciarla come aggiornamento negli app store per sostituire l'app che hai creato con webtoapp.design. In questo modo, tutti i tuoi utenti esistenti riceveranno automaticamente la nuova app.

Trasforma il tuo sito web in un'app.

Progetta la tua app gratuitamente in 5 minuti.

Articoli correlati


Un robot umanoide che confronta diversi metodi di invio delle notifiche push, arte digitale

Trovare il giusto metodo di notifica push per la tua app

Offriamo diversi modi per inviare notifiche push. Ecco una panoramica per aiutarti a scegliere quello più adatto a te.

Un robot umanoide che ispeziona un'app e un browser per trovare differenze, arte digitale

Come capire se un utente sta usando il tuo sito web o la tua app

Può essere utile sapere se un utente sta visitando il tuo sito web tramite un browser o la tua app mobile. Ecco alcuni modi per rilevarlo.

Un robot umanoide con un cronometro fisico che sovrintende un piano di fabbrica di robot che lavorano a scrivanie, arte digitale

Abbiamo pubblicato 238 app - Ecco quanto tempo ha impiegato la revisione delle app

Abbiamo pubblicato molte app e monitorato quanto tempo ci è voluto per farle entrare negli app store, inclusi i tempi di rifiuto e reinvio delle app.


Autore Jan Bunk
Scritto da
Jan Bunk

Ciao, sono Jan! Ho creato webtoapp.design nel 2019 mentre studiavo informatica all'università. Da allora sono cambiate molte cose: non solo mi sono laureato, ma non sono più solo nella gestione di webtoapp.design. Siamo diventati un team globale e completamente in remoto e abbiamo accumulato molta esperienza nello sviluppo e nella pubblicazione di app. Abbiamo creato e pubblicato centinaia di app negli app store, dove sono state scaricate centinaia di migliaia di volte.