Termini e condizioni

Postato su 23. febbraio 2022 da Jan Bunk


Termini e condizioni per webtoapp.design, proprietario Jan Bunk, Allgäustr. 19, 87493 Lauben, Germania ("webtoapp.design")

1. Ambito di applicabilità

1.1. webtoapp.design offre strumenti e servizi software (software) per la creazione di applicazioni mobili (app) basate su siti web esistenti.

1.2. Il software viene fornito esclusivamente sulla base di questi termini e condizioni. I termini e le condizioni del cliente si applicano solo se webtoapp.design li accetta espressamente.

1.3. Gli accordi individuali tra webtoapp.design e il cliente hanno la precedenza su questi termini e condizioni.

2. Oggetto del contratto

2.1. I clienti possono creare un'app mobile e acquistare funzionalità aggiuntive in cambio del pagamento di una tariffa unica o di un abbonamento.

2.2. Un aggiustamento manuale dell'app non è oggetto del contratto. Se gli aggiustamenti manuali sono fatti da webtoapp.design, questo sarà fatto sulla base della buona volontà.

2.3. La presentazione delle app agli app store di Apple e Google deve essere fatta dal cliente stesso. Se l'app viene rifiutata, il cliente non ha diritto a chiedere il rimborso della quota pagata al di fuori del suo diritto di recesso. Se l'app del cliente viene rifiutata, il cliente può contattare il supporto di webtoapp.design con una richiesta di assistenza.

3. Conclusione del contratto; diritto di recesso

3.1. Il contratto si concluderà con un ordine effettuato dal cliente e confermato da webtoapp.design.

3.2. Un ordine da parte del cliente richiede che egli fornisca le informazioni richieste nelle finestre di dialogo. Effettuando un pagamento a webtoapp.design o al commerciante di riferimento Paddle, il cliente effettua un ordine legalmente vincolante.

3.3. webtoapp.design accetterà l'ordine inviando un messaggio via e-mail. webtoapp.design si riserva il diritto di non accettare gli ordini se il sito web del cliente non è compatibile con il processo di creazione dell'app o se si sospetta che il sito web del cliente abbia contenuti illegali o sia dannoso per altre persone.

3.4. I clienti hanno il diritto di recedere da un contratto entro 60 giorni dalla conclusione del contratto senza dare motivazioni. In questo caso, il cliente sarà rimborsato del compenso pagato. Allo stesso tempo, l'app sarà disattivata e non potrà più essere utilizzata dal cliente.

3.5. Il processo dell'ordine è gestito dalla società Paddle come un cosiddetto merchant of record. L'elaborazione include il pagamento, la fatturazione, i reclami, i rimborsi e le richieste del servizio clienti. Il partner contrattuale è webtoapp.design.

4. Descrizione funzionale

4.1. Il software di webtoapp.design consente di creare automaticamente un'applicazione mobile a partire da un sito web esistente. Il prerequisito è che il sito web soddisfi determinati requisiti tecnici. È possibile aggiungere ulteriori funzionalità. Queste includono, ad esempio, la protezione delle app con password.

4.2. L'app stabilisce una connessione ai server di webtoapp.design quando viene lanciata e avvia una query di determinati parametri. Inoltre, il cliente può inviare messaggi push agli utenti dell'app tramite i server di webtoapp.design. Senza stabilire una connessione ai server di webtoapp.design, l'app può essere utilizzata solo in misura limitata e con una configurazione probabilmente obsoleta.

4.3. Una volta lanciata l'applicazione, il contenuto del sito web può essere visualizzato e utilizzato tramite un browser integrato.

4.4. Il cliente è obbligato a controllare autonomamente la funzione desiderata della sua app. Funzioni inaspettate o errori nell'app possono essere segnalati a webtoapp.design. webtoapp.design non è obbligato a regolare il funzionamento dell'app. Se webtoapp.design regola il comportamento indesiderato o avvia la regolazione (ad esempio notificando il manutentore del progetto open source che causa il comportamento indesiderato), questo sarà fatto sulla base della buona volontà.

4.5. L'applicazione può essere utilizzata da un numero limitato di utenti a seconda del piano scelto dal cliente.

5. Prezzi e condizioni di pagamento

5.1. Si applicano i prezzi visualizzati sul sito web webtoapp.design. I prezzi includono l'imposta sulle vendite prevista dalla legge. Se il luogo di residenza o di lavoro del cliente è all'estero, potrebbe non esserci alcun addebito dell'imposta sulle vendite.

5.2. Le applicazioni possono essere acquistate con un pagamento unico o in abbonamento. I servizi inclusi possono variare come descritto nel sito web di webtoapp.design.

5.3. È possibile passare da un piano di abbonamento a un pagamento unico, ma i pagamenti effettuati durante la durata dell'abbonamento non contano ai fini del pagamento dell'acquisto unico.

5.4. Dopo l'annullamento di un abbonamento, l'applicazione verrà disattivata e non potrà più essere utilizzata.

5.5. Il prezzo dell'applicazione include i costi del server, ma non i servizi aggiuntivi. Questi devono essere ordinati per un costo separato.

5.6. Il cliente è obbligato a pagare la tassa in anticipo. L'app sarà fornita solo dopo aver ricevuto il pagamento.

6. Aggiornamenti

6.1. Se il cliente ha già un'app esistente da un altro fornitore in un app store, l'app creata con webtoapp.design può essere offerta come aggiornamento nell'app store, a condizione che il cliente garantisca l'accesso alle chiavi di firma e agli account sviluppatori necessari. Questo servizio sarà addebitato con l'importo specificato.

6.2. Gli aggiornamenti di alcune impostazioni, per i quali non è necessario creare un aggiornamento nell'app store, possono essere eseguiti dal cliente in qualsiasi momento gratuitamente.

6.3. Gli aggiornamenti che devono essere inviati agli app store possono essere creati a pagamento. Questa tariffa è esente se viene pagata con un abbonamento.

6.4. Non c'è alcun diritto all'adattamento del software webtoapp.design ai requisiti di un sistema operativo modificato o alle linee guida modificate degli operatori dell'app store.

6.5. Al fine di assicurare che webtoapp.design possa creare aggiornamenti per un'app se necessario, le chiavi usate per firmare l'app sono memorizzate da webtoapp.design. webtoapp.design non garantisce la memorizzazione permanente delle chiavi e raccomanda ai clienti di scaricare e memorizzare le chiavi da soli. In caso di perdita delle chiavi, il cliente può richiedere un reset dall'app store.

7. Copyright

7.1. Il cliente riceverà l'applicazione finita in forma compilata. L'applicazione compilata viene caricata sull'account di sviluppatore del cliente presso un operatore di app store. In alternativa, il cliente riceve un link per scaricare l'applicazione.

7.2. Al cliente sarà concesso il diritto di utilizzare l'applicazione creata, di pubblicarla e di offrirla in uso a terzi a pagamento o gratuitamente. Non vi sarà alcun diritto al trasferimento del codice sorgente. Questo non si applica al software open source che non è stato creato da webtoapp.design.

7.3. Il cliente può creare applicazioni solo per siti web per i quali possiede i diritti necessari o i diritti di utilizzo. Effettuando un ordine, il cliente autorizza webtoapp.design a utilizzare il sito web specificato nell'ambito dell'applicazione.

8. Difetti del prodotto

8.1. In caso di difetti del prodotto, il cliente avrà i diritti di garanzia previsti dalla legge. Un difetto del prodotto sussiste se l'applicazione creata non visualizza correttamente il sito web e ciò non è dovuto al sito stesso.

8.2. La garanzia esiste solo per i difetti del prodotto che esistono al momento della creazione dell'applicazione. In caso di difetti dovuti a modifiche successive del sito web da parte del cliente, non esiste alcun diritto di garanzia.

8.3. Non esiste alcuna garanzia per le limitazioni che sono state pubblicate nel sito di elenco dei problemi noti.

9. Disposizioni finali

9.1. Si applica la legge tedesca.

9.2. Il foro competente esclusivo sarà la sede legale di webtoapp.design se il cliente è un commerciante ai sensi del codice commerciale tedesco.